Ideatori e Protagonisti (R-Z)

IDEATORI

Anna Russolillo
Architetto specializzato in restauro dei  monumenti
Ideatore edizioni  2015-2016-2017-2018

Laureata in Architettura, Specializzata in Beni architettonici e del paesaggio (già scuola di specializzazione in restauro) con  il prof. Roberto Pane fondatore nel 1969 della scuola stessa. Fonda nel 1992 lo studio “AR Architettura e Restauro” che lavora su tutto il territorio nazionale. Si citano qui alcuni suoi lavori e partecipazioni: Restauro e Valorizzazione del Rione Terra di Pozzuoli Consulente della Soprintendenza di Napoli, Restauro di Villa Favorita di Ercolano, Restauro e valorizazzione di Villa Elvira con necropoli paleocristiana a Pozzuoli, Restauro di Beni della Diocesi di Pozzuoli etc. Molti progetti e realizzazioni all’attivo di nuovi edifici civili e religiosi tra cui la Chiesa sita nel Comune di Bacoli. Ha scritto numerose relazioni per studi di architettura per manufatti antichi; ha effettuato rilievi di importanti siti monumentali ed  archeologici. Ha al suo attivo oltre cento Master dall’architettura dall’archeologia al restauro al rilievo archeologico, alla storia dell’architettura. E’ presidente della Associazione Lunaria Onlus A2 ed è fondatrice dal 2014 della Rassegna Villaggio Letterario.

Giacomo Rizzo
Scultore e scenografo 
Ideatore edizione  2018

Giacomo Rizzo artista palermitano, scultore e scenografo, è docente di Scultura e Tecniche della Fonderia presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo.La sua arte si basa sul contatto diretto con la natura, una continua ricerca di linguaggio e estetica in modo particolare con il suo territorio, per lui un luogo dell’anima, interpretando al contempo una chiara analisi della società contemporanea. Molte sono le sue installazioni e opere presenti nei musei e varie collezioni. Ha inoltre lavorato con diversi teatri nazionali ed internazionali e realizzato molte opere pubbliche e monumenti tra cui: 2013, Input, scultura, Museo Stanza della seta, Ficarra (ME); 2015 Itaca, Monumento presso IAMC CNR- UOS, Osservatorio della biodiversità marina, Capo Granitola (TP); 2016 Respiro, Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo (Palazzo Riso); 2016 Matermania, Villa Lysis Capri (NA), Matronato Museo Madre e Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee; 2017 Natural/Colateral, Museo Villa Cattolica, Bagheria (PA).

Rosa Venuti
Presidente I.R.A.S.E. Nazionale
Ideatore edizioni  2015-2016

Dal 2000 è Presidente di I.R.A.S.E. Nazionale, Istituto per la Ricerca Accademica Sociale ed Educativa Ente che si occupa di consulenza, progettazione, editoria, formazione, ricerca, tutoraggio e organizzazione di eventi. È presidente della UIL scuola, che si occupa della Formazione del Personale della Scuola. Dirigente scolastico, esperta di processi formativi, dal 2000 si è occupata in qualità di  Presidente di IRASE di diffondere nell’ambito del personale della scuola la ricerca sul tema della Shoah. Ne sono conseguiti incontri e convegni e, nel corso degli anni, pubblicazioni, consegnate anche a YVS, Yad Vashem di Gerusalemme. Negli ultimi anni si è rivolta allo studio delle relazioni interpersonali tra scuola, famiglia ed extrascuola, dei rapporti tra diverse culture, sempre proiettata a favorire lo sviluppo di una mentalità critica nelle nuove generazioni . È autrice di articoli e pubblicazioni, tra i quali “Percorsi formativi per uno sviluppo e una società sostenibili” con il quale ha conseguito una Menzione di Merito da parte di UNESCO Italia..

sergio-vespertino
Sergio Vespertino
Attore ed ambasciatore della cultura siciliana
Ideatore edizioni  2016-2017-2018

E’ considerato uno dei migliori attori di teatro siciliano. La sua carriera artistica e professionale comincia nel 1990 come capocomico dei Treeunquarto, con il quale conosce un grande successo personale. Dopo dieci anni lascia il gruppo, ormai popolarissimo, per dedicarsi all’affinamento della propria preparazione artistica di attore di teatro, di televisione e di cinema. Ha all’attivo numerose partecipazioni in fiction nell’ultima La Mafia uccide solo d’estate nel ruolo di Tommaso Buscetta. Ha partecipato a numerosi film italiano e nel 2016 al  film di Pif “In guerra per Amore”. E’ coideatore dalla data della fondazione della Kermesse ” Villaggio Letterario”.

Lucia Vincenti
Scrittrice
Ideatore edizioni  2015-2016-2017-2018

Laureata in Scienze politiche, da oltre vent’anni conduce ricerche relative alla storia contemporanea siciliana durante il fascismo. I suoi saggi sul tema: Storia degli Ebrei a Palermo durante il fascismo (1998); Persecuzioni antisemite in Sicilia durante il fascismo. Oblio di un recente passato, nel catalogo della mostra “Ebrei e Sicilia” (2003); Non mi vedrai più. Persecuzione, internamento e deportazione dei siciliani nei lager (1938-1945) (2004); Il silenzio e le urla. (2007), Le donne ebree in Sicilia al tempo della Shoah. Dalle leggi razziali alla liberazione (2013) e Vento di Sicilia (2015). I suoi romani sono: Il guanto bianco di Cagliostro (2016), Come il volo (2016). Ha ricevuto   incarichi pubblici: nel 2000 è stata nominata membro del Comitato Scientifico della Mostra “Ebrei e Sicilia”; dal 2013 è Consulente del Sindaco del Comune di Palermo, come esperto sulla Shoah.  Ha tenuto decine di convegni, seminari e incontri presso le scuole e le istituzioni siciliane. Ricopre la carica di presidente dell’associazione Villaggio Letterario. E’ co-fondatrice dal 2014 della Rassegna Villaggio Letterario.

PROTAGONISTI

Osvaldo Roldan
Ballerino di tango
Edizione 2017

E’ sicuramente uno degli massimi esponenti di spicco del tango argentino milonguero contemporaneo; sin dal suo arrivo nel nostro paese nel 1991 si è fatto portavoce in Italia ed in Europa del tango danzato. In quanto artista di sottile e intensa sensibilità, è diventato egli stesso ‘interprete della tradizione nella modernità di questa danza di origine popolare. Osvaldo Roldàn traduce il linguaggio spontaneo del tango originario dell’inizio del secolo scorso in un linguaggio “corporale” contemporaneo. Nella sua carriera ha collaborato, tra gli altri, con Quejas de Bandoneon, Quintetto Aedon Tango, Hiperion Ensamble, Quintetto Estravagario, Orquesta Minimal Flor de Alma, Juan Carlos Caceres, Sexteto Milonguero, Nuevo Encuentro. Collabora da diversi anni con Anna Maria Ferrara, ballerina e insegnante di tango argentino a Roma. Insieme hanno partecipato a numerosi festival nazionali ed internazionali e a diversi spettacoli.

Alberto Samonà
Giornalista e scrittore 
Edizione 2017

Giornalista e scrittore, vive e lavora a Palermo. Collabora con il quotidiano Libero ed è direttore responsabile de IlSicilia.it. Ha scritto per il Secolo d’Italia, L’Ora, La Sicilia, Oggi Sicilia. Si occupa di uffici stampa in ambito culturale, politico e di grandi manifestazioni. Ha pubblicato libri ispirati al ‘pensiero tradizionale’ e alla conoscenza di sé: Le colonne dell’eterno presente (2001), La Tradizione del sé (2003), Il padrone di casa (romanzo, 2008), Giordano Bruno nella cultura mediterranea e siciliana dal ‘600 al nostro tempo (2009). Bent Parodi. Tradizione e Assoluto (Tipheret 2011), il romanzo storico È già mattina (2013) e le raccolte di racconti Panormus. Genio oltre il visibile (2016) e I colori di Śiva (2017). Suoi saggi critici sono inseriti in diversi volumi. Ha scritto e diretto gli spettacoli Una fiamma a Campo de’ Fiori, L’oro del cavaliere, I giardini di Giovanna. Ha, inoltre, scritto i testi teatrali Le notti di Casimiro, ispirato alla figura del pittore Casimiro Piccolo, e Arcani maggiori. Dal suo racconto La bambina all’Alloro, il cantastorie irakeno Yousif Latif Jaralla ha tratto lo spettacolo Le orme delle nuvole. Fa parte della giuria siciliana del Premio Letterario “La Giara” promosso dalla RAI. È consigliere della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.

Francesca Santangelo e Luca Morale
Ballerini di tango
Edizione  2017

I maestri, Francesca Santangelo e Luca Morale ballano insieme dal 2011. Si sono formati professionalmente presso i maestri: Javier Rodriguez e Moira Castellano, Maria Alejandra Arruè e Sergio Natario, Yanina Quinones e Neri Piliu, Fernando Carrasco e Gimena Hoeffner, Fernando Gracia e Sol Cerquides, Natalia Hills e Alejandro Aquino, Geraldine Rojas e Ezequiel Paludi. Nel 2015 sono vice campioni di Tango escenario del Mediterranean and Eastern Europe “Tango Acropolis” e vicecampioni italiani “Tango de Pista”. Nel 2016 sono campioni italiani “Tango escenario” Preliminar de Tango BA Mundial de Baile 2016.Fanno parte di diverse compagnie di tango Argentino per vari spettacoli in Italia ed Europa. Insegnano a Napoli e Isernia.

Santo Tirnetta
Fotografo subacqueo
Edizioni  2017-2018

Nato a Sciacca, è un esperto sub che ha conseguito negli anni svariati brevetti di subacquea e ha unito a questa passione, quella per la fotografia, affermandosi come campione di fotografia subacquea e vincendo nel 2016 il titolo di “Campione Nazionale fotosafari 2016”. La sua attività ha un’importante ruolo storico scientifico, infatti le sue fotografie sono pubblicate in volumi dedicati ai relitti sommersi nel mare, tra questi si menziona “Relitti di Sicilia”, una preziosa raccolta di documenti storici e di importanti testimonianze fotografiche dei relitti che giacciono sul fondo marino siciliano.

Sebastiano Tusa
Paleontologo e Soprint. del Mare Regione Siciliana
Edizioni  2016-2017-2018

Paleontologo e Soprintendente del Mare della Regione Siciliana. Docente Universitario a Napoli, a Palermo, a Trapani, a Bologna ed in Germania. Ha pubblicato numerosi saggi dal 1990 al 2017: La preistoria nel territorio di Trapani, Mozia, Storia Preistorica, La Sicilia nella preistoria, Archeologia e storia nei mari in Sicilia, Selinunte, Sicilia archeologica, Federico II e il suo tempo, Primo Mediterraneo, In viaggio tra mediterraneo e storia.